Giuseppe Solmi
 

F 457) Antifonario o graduale Fiammingo






Bifoglio membranaceo in scrittura gotica databile alla fine del XIII o

primo XIV secolo di area francese o fiamminga

Dimensioni totali : 260 x 182 mm. circa. Specchio di scrittura: 103 x

174 mm. Rigatura non rilevabile. Testo in inchiostro nero su singola

colonna.

Piccolo codice liturgico con testo musicato: notazione neumatica su

tetragramma tracciato in inchiostro rosso.

La decorazione comprende diversi capolettera in rosso o blu alternati

con decorazioni filigrante contrastanti.

Discrete condizioni di conservazione nonostante il riutilizzo come

legatura.


foglio B recto linea 2: Officio per la Settimana Santa, Matteo, 26, 42:

Pater (mi), si non potest hic calix transire nisi bibam illum, fiat voluntas tua.

segue Salmo 34,1:

Judica, Domine, nocentes me; expugna impugnantes me. Apprehende arma et scutum, et exsurge in adjutorium...