Giuseppe Solmi
 

93) Foglio di Bibbia, XIII secolo









Foglio manoscritto e miniato su pergamena, in latino, Francia, probabilmente Arras, databile al 1220/1230.

Dimensioni del foglio 284 x 189 mm, specchio di scrittura 116 x 184 mm. circa. Testo in gotico su due colonne di 52/53 righe.

Il testo è l'inizio del Prologo di S.Girolamo al Libro di Abdia profeta.

La decorazione comprende quatto capolettere su due linee in rosso o blu con decorazioni filigranate di colore contrastante e un grande capolettera (I) su 27 linee abitato da due animali fantastici ( leone alato e drago) interlacciati su fondo in oro brunito.

Il foglio proviene dalla Bibbia del Barone Clifford di Chudlegh, venduta da Sothebys il 7 dicembre 1953, lotto 51, riapparsa l' 8 luglio 1970, lotto 104 e dispersa subito dopo. Alcuni fogli sono apparsi in cataloghi di librai antiquari come Quaritch, Maggs e Pirages. Altri in aste come Sotheby's, Dicembre 2005; Christie's dicembre 2015 e dicembre 2016.
La Bibbia, prima descritta come miniata in Gran Bretagna, è stata poi attribuita al Nord Est della Francia, probabilmente eseguita nella Abbazia di S. Vaast ad Arras anche se, secondo alcuni studiosi, appaiono alcune somiglianze apparenti con alcune Bibbie miniate nell'Alexander Atelier a Parigi.

Bibliografia:
- Robert Branner, Manuscript painting in Paris during the reign of St. Luis, California Press, 1977
- Lilian Randall, medieval and reinassance manusripts in the Walters art Gallery, Univesity press, 1989
- Christopher de Hamel, a history of illuminated manuscripts, Phaidon press, 1986